E se ancora qualcuno si chiede se i cani provano sentimenti e hanno amici..

Domenica 30 aprile primo trekking della stagione su un percorso semplice ma sempre gradevole accomoagnati da un fiume e da qualche cascata. Un gruppo di cani davvero eterogeneo per peso ( dai 6 ai 50 kg ) e per inclinazioni. Ogni cane a sé come individuo unico, ha vissuto questa esperienza in modo diverso. Si perché camminare insieme a un gruppo di cani in un ambiente naturale arricchisce e permette di portare il proprio contributo agli altri.

Cominciamo con gli amici napoleone e Margot inseparabili e giocosi o meglio lottatori di sumo, eh si sì perché non mancano di darsi spallate e sguardi complici.

Teo, grande coordinatore in un piccolo cane che nel percorso in 6zampe sta imparando a essere “meno latin lover pressante” e più corteggiatore ssensibile che all’inizio della passeggiata vede gli attraversamenti nel fiume come insormontabili ostacoli e ha poi capito che si, ce la poteva fare da solo ! E che l’acqua sarà anche bagnata ma non è poi una tragedia.

Charlie, diviso tra le coccole dei proprietari e la voglia di stare in acqua!

Rico nuovo arrivo in famiglia Kuorii, che in pochissimo tempo ha capito in che situazione nuovissima era stato portato e si è lanciato anche in corse folli e giochi sfrenati. La nostra Kuorii che con il suo passo lento ma 4×4 non molla mai nemmeno nelle salite più ardue per lei !

E infine Milla e Ariel, calme  esploratrici sempre con una delicata affiliazione tra di loro da vere amiche mature, poco fisiche per natura ma attente l’una all’altra.

Grazie a tutti e… ai prossimi trekking!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    + 7 = 10